Categoria evento: <span>liguria</span>

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

RAZIONALE
La Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA) è una rara malattia neurodegenerativa progressiva dell’età adulta che determina una progressiva perdita di autonomia del paziente. L’intervento a domicilio assume un ruolo centrale nell’assistenza alla persona per la sua complessità e specificità. La maggior parte dei malati sceglie il domicilio come “primo luogo di cura” in quanto il contesto familiare costituisce un bene preziosissimo per il malato di SLA. Tuttavia la gestione a domicilio è complessa ed onerosa, richiede molta competenza e un approccio alla cura di tipo professionale.

Il corso si propone di supportare il caregiver, il familiare, l’operatore sociosanitario attraverso incontri dedicati a specifici tematiche di tipo assistenziale, quali la respirazione, l’alimentazione, la mobilità, la comunicazione, gli aspetti psicologici, relazionali e sociali del percorso di cura del malato con SLA.

Utilizziamo i cookie per garantire le funzioni del sito e per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Leggi la cookie policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi