Approvato Piano cronicità: la sfida sarà attuarlo

“Per la prima volta il nostro Paese si dota di una strategia nazionale per gestire le malattie croniche che interessano il 38% della popolazione, e che hanno un impatto notevole sulla vita delle persone e anche sui costi delle famiglie”: così commenta Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato e responsabile del Coordinamento delle Associazioni dei malati cronici di Cittadinanzattiva.
“È dal 2011 – prosegue nel commento Aceti – che chiedevamo un piano nazionale sulla cronicità, ora Ministero della Salute e Conferenza delle Regioni hanno ascoltato le istanze dei cittadini, coinvolgendoli anche nella stesura del Piano. La sfida sarà attuarlo, anche perché non sono previste risorse aggiuntive”.
Leggi la notizia
 
Fonte: Cittadinanzattiva.it
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi