IL COMUNE DI NOVARA VERSO IL REGISTRO DAT: APPROVATO ALL’UNANIMITA’ ORDINE DEL GIORNO

Durante la seduta di Consiglio comunale di  martedì 27 marzo, l’assemblea ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che, in linea con quanto prevede la legge sulle Dichiarazioni anticipate di trattamento (Dat) e ilTestamento biologico entrata in vigore lo scorso gennaio, fornisce alcune linee guida per la futura istituzione di un Registro comunale delle Dat e del Testamento biologico.

Dopo ampio dibattito e condivisione di alcuni emendamenti apportati dal gruppo della Lega e dal Gruppo del Partito democratico al documento originale, il sindaco e la Giunta sono stati impegnati dal Consiglio, ai fini dell’istituzione di un registro che raccolga le Dat, “a predisporre un modulo per prendere l’appuntamento che deve essere rilasciato entro sette giorni massimo. Il funzionario dello Stato civile o un delegato potrà raccogliere le attestazioni dei soggetti residenti che hanno redatto le proprie dichiarazioni anticipate di volontà, installare un’adeguata cartellonistica presso il servizio anagrafe, inserire tutte le informazioni necessarie sul sito del comune di Novara” e “a istituire un tavolo insieme con Asl, Ordine dei Notai e associazioni per verificare la possibilità di poter consultare sempre, a qualsiasi ora di ogni giorno della settimana, un registro comune”.

Fonte: Comune di Novara

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi