I dolci buoni di Aisla. A Pasqua regala l’assistenza, la sorpresa più bella

Le colombe solidali sono ormai una tradizione che sostiene l’operato dell’associazione

Cubetti d’arancia candita, glassa, granelli di zucchero e mandorle intere, ma soprattutto solidarietà: le colombe artigianali di AISLA sono un segno di vicinanza e sostegno a tutta la comunità dei pazienti con Sclerosi Laterale Amiotrofica.  

L’appuntamento pasquale con i dolci dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica è ormai una tradizione: con la linea, lanciata dal 2019, “Essenziale” che rimarca il senso, profondo e indispensabile, della solidarietà. Un legame stretto che assume un valore ancor più importante nell’ultimo anno di limitazioni e distanze dettate dall’emergenza sanitaria del Covid-19. AISLA, poi, non ha dimenticato le difficoltà delle piccole imprese locali, affidandosi proprio a loro per sfornare le colombe di Pasqua, promuovendo l’eccellenza e la qualità. Sono questi gli ingredienti dei dolci AISLA. 

Tramite i volontari delle sezioni territoriali e nel negozio solidale online, sul sito di AISLA (https://www.negoziosolidaleaisla.it/) sono disponibili le Colombe Classiche (oro) – Impasto con cubetti d’arancia candita, ricoperto con glassa, granella di zucchero e mandorle intere per un peso di 750 grammi — e la versione Classica senza canditi — Impasto senza canditi, ricoperto con glassa, granella di zucchero e mandorle a filetti per un peso di 750 grammi. I dolci verranno recapitati direttamente a casa a fronte di una donazione di 13 euro ciascuno. Per i più piccoli, invece: il Kit bimbo o bimba – composto da zainetto, t-shirt, colombina con gocce di cioccolato — con una donazione di 10 euro.  

I fondi raccolti attraverso le colombe solidali di AISLA permetteranno all’associazione di prestare assistenza alle persone affette da SLA, garantendo loro le cure necessarie.