ASSEGNI DI CURA IN PUGLIA: GIOVEDÌ 15 MARZO PRESIDIO

Bari, 10 marzo 2018 – Il tempo delle promesse è terminato, così come la pazienza della nostra gente.

Nonostante l’incessante interlocuzione ed il fronte comune fatto con le associazioni dei disabili gravissimi costituenti il tavolo tecnico regionale del Fondo per la Non Autosufficienza, riceviamo l’ennesima promessa da parte di Regione Puglia che, nel rimandare l’incontro previsto per martedì 13 a lunedì 26 marzo, aggiunge di aver dato massima priorità alla rivalutazione degli aventi diritto e mandato di liquidazione degli assegni di cura.

Di fronte alla sofferenza imposta da una gravissima disabilità, un paese che voglia definirsi civile non dovrebbe permettersi di prendersi e perdere tempo. Eppure sono 8 mesi che le famiglie pugliesi sono state lasciate senza sostegno economico. E’ un tempo infinito per un malato di sla, ed ora ci viene richiesto di avere ancora fiducia?

Pur apprezzando gli sforzi del neo assessore Ruggeri, la situazione è diventata inaccettabile.

Saremo presenti, come sempre, al tavolo del 26 marzo, ma intanto meritiamo un segnale concreto entro il 14 marzo e non più delle promesse.

Viceversa scenderemo in piazza giovedì 15 marzo con tutte le associazioni pugliesi rappresentanti la non autosufficienza.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi