PROGETTO AMASLA: AISLA MODENA OSPITE ALLA RIUNIONE DEL ROTARY CLUB MODENA DEL 19 MARZO 2019

I volontari della Associazione Italiana SLA (AISLA) di Modena e il loro Presidente Claudio Pignatti hanno animato la serata svolta presso il ristorante Vinicio.

L’occasione è stata la presentazione del progetto AMASLA finanziato dal Rotary Club Modena e dal Distretto 2072 a favore delle famiglie dei malati affetti da SLA nella provincia di Modena, un progetto promosso dal nostro club e coordinato da Enrico Lupi, nostro delegato per le attività della Fondazione Rotary.

Si è trattato di un insieme di attività di formazione dedicate a familiari e assistenti conviventi, con lo scopo di dotare queste famiglie di strumenti di conoscenza e di abilità utili per migliorare gli aspetti qualitativi e umani della assistenza al paziente a domicilio, laddove le risorse pubbliche non riescono ad arrivare.

Questo aspetto di cura e gestione del paziente è stato oggetto della presentazione della Dott.ssa Jessica Mandrioli, neurologa modenese e responsabile del Centro SLA presso il nuovo Ospedale Civile S. Agostino Estense.

I presenti hanno contribuito al successo della serata con il dibattito finale che ha riguardato il ruolo del volontariato in area socio-sanitaria e i risultati di questa iniziativa molto importante per la nostra città e per la provincia tutta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi