AISLA DÀ VALORE AI GIOVANI CON IL PREMIO MAJORI

AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, attraverso il “Premio Majori”, finanzia con 13.500 euro la formazione di tre giovani infermieri laureati che si specializzano nell’assistenza delle persone con grave disabilità.

I tre vincitori parteciperanno al master dell’Università degli Studi di Milano dedicato alla presa in carico di persone con grave disabilità che si terrà al Centro Clinico NeMO di Milano

AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, mette a disposizione di tre giovani infermieri che intendono specializzarsi nella presa in carico di persone con grave disabilità, come i malati di SLA, un contributo di 13.500 euro. Si tratta per AISLA della quarta edizione del “Premio Majori”, intitolato alla memoria di Felice Majori, cremonese, volontario e consigliere nazionale di AISLA, scomparso nel 2014, che nelle edizioni precedenti del 2017 e 2016 aveva consentito il finanziamento di 6 borse di studio destinate a giovani infermiere e in quella del 2018 aveva permesso ad una giovane dottoressa di specializzarsi nella ricerca e nella cura delle malattie neuromuscolari.

Ciascuno dei tre infermieri che saranno selezionati riceverà un contributo di 4500 euro per seguire il master dell’Università degli Studi di Milano “Master di 1° Livello presa in carico di persone con grave disabilità”, che avrà inizio l’11 novembre e con una durata di 12 mesi. Il corso si svolgerà presso il Centro Clinico NeMO a Milano.

Il Premio Majori si rivolge ai medici di età inferiore ai 28 anni, che hanno conseguito la laurea negli anni accademici 2016/2017 o 2017/2018.

I candidati devono inviare la richiesta entro il 15 settembre 2019 a premiomajori@aisla.it con la domanda di partecipazione al corso, la dichiarazione degli esami superati e dei voti conseguiti, il loro curriculum vitae, la lettera di referenze del loro tutor del corso di laurea e una lettera in cui spiegano la loro scelta di specializzarsi nelle “gravi disabilità. Tutte le informazioni sono disponibili su sito di AISLA alla pagina dedicata.

Le selezioni si svolgeranno dal 16 al 22 settembre 2019.

I primi sei candidati in graduatoria dovranno iscriversi, entro il giorno 30 settembre 2019 ore 13, alle prove di selezioni sul sito  www.unimi.it pagando la quota di iscrizione di euro 50.

L’obiettivo del master è di promuovere la competenza ad accompagnare le persone malate, la famiglia e il contesto sociale nel percorso di cura, considerando la persona assistita il vero soggetto del processo.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi