Il Fondo per la Non Autosufficienza (FNA)

Il Fondo Nazionale per la Non Autosufficienza, FNA, è stato istituito nel 2006 per sostenere economicamente i disabili e i malati gravi non più autosufficienti che necessitano di assistenza domiciliare continua.

Il Governo italiano fissa ogni anno l’ammontare delle risorse da destinare all’FNA.

L’11 febbraio 2019 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri  12 dicembre 2018 concernente il riparto del fondo per le non autosufficienze per l’anno 2018. Il testo deifinitivo ha recepito  l’emendamento che fu proposto dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome il 31 ottobre 2018 con la seguente riformulazione dell’articolo 4, comma 2: “Resta fermo quanto stabilito dall’articolo 4, comma 2, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 novembre 2017, nonché dall’Accordo in sede di Conferenza Unificata del 19 aprile 2018 relativamente alle informazioni sulla presa in carico e le prestazioni erogate in favore delle persone con disabilità gravissima, limitatamente ai beneficiari delle risorse a valere sull’annualità 2018, mentre per le annualità 2016 e 2017 le informazioni relative ai beneficiari sono messe a disposizione in forma aggregata per ambito territoriale di riferimento per la programmazione regionale, secondo modalità concordate in sede tecnica nell’ambito della Rete della Protezione e dell’Inclusione Sociale”.

 

Scarica i documenti per approfondire l’argomento:

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi