CALABRIA: la Regione garantisce continuità erogazione dell’assegno di cura

A seguito delle dimissioni dell’assessore alle politiche sociali Robbe, incontrata il 4/12 u.s. alla quale AISLA ONLUS sollecitava:

– la pubblicazione del nuovo avviso rivolto ai gravissimi;

– di garantire la continuità nell’erogazione del beneficio economico, per l’anno 2020, ai pazienti già valutati gravissimi e in dipendenza vitale da macchinari per la respirazione o nutrizione;

inviavamo nota, in data 10/12, ai vertici regionali con le medesime richieste.

Ci veniva assicurato, sia nel corso della riunione con l’assessore Robbe sia, successivamente, dai referenti regionali, che le risorse del FNA 2016 sarebbero state, in questi giorni, accreditate alle ASP così da garantire l’erogazione degli assegni di cura per il 2020.

E’ di ieri pomeriggio, la nota regionale con cui si precisa alle ASP quanto segue:

nel ribadire i contenuti della circolare del 21 marzo 2019” (n.d.r. che prevedeva la continuità dell’erogazione del beneficio economico agli utenti percettori di assegno di cura che presentino un quadro di totale dipendenza h 24 da macchinari per la respirazione, l’alimentazione indotta, non reversibile,) si ritiene possibile garantire la continuità del beneficio già emesso a tutti gli utenti percettori di assegno di cura…. per tali utenti gli assegni di cura potranno essere erogati fino alla data di approvazione della nuova graduatoria, relativa al  bando che dovrà essere pubblicato entro e non oltre il 31 gennaio 2020, al fine di garantire la continuità del beneficio fino alla concorrenza delle somme disponibili trasferite dalla Regione”.

Sarà nostra premura continuare a seguire le azioni che verranno poste in campo da Regione ed ASP affinchè quanto promesso sia mantenuto e non si verifichino più blocchi nell’erogazione degli assegni di cura per i disabili gravissimi tra un’annualità e l’altra.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi