Oggi ho il cambio cannula e……. sono un po’ teso…….


di Andrea Nannelli

SALVE, Vi scrivo queste due note perché oggi ho il  cambio cannula e … sono un po’ teso…
Noi malati di sla potremmo fornirvi il feedback necessario alla vostra autovalutazione sui vostri interventi!.
Noi siamo presenti con tutti i nostri sensi quando voi intervenite..solo che non parliamo!
Sono teso perchè non vorrei traumatizzare di nuovo la povera infermiera di turno mordendogli il sondino per aspirare in bocca
solo perchè, l’ultima volta, nel caos della baionetta dell’ossigeno, desaturavo avendo i polmoni ingolfati da muco e sangue!

Spero di non toccare la sensibilità del medico di turno, ma da persona capace di intendere e di volere. con il solo difetto di non parlare, per la mia e per la vostra tranquillità, suggerirei:

Primo – vorrei accanto a me, o a portata d’occhio, il mio caregiver, che mi medica aspira etc da più di un anno, quotidianamente, e conosce i miei battiti di occhio.

Secondo – quando vengo scuffiato vorrei che la manovra venisse effettuata con tubo ventilazione attaccato tracheo, cosi il ri
stagno in cannula sopra cuffia viene sospinto in bocca .. il tutto perfezionato da aspirazione contemporanea in bocca che supporterebbe la spinta in fuori.

Terzo – dopo il vostro intervento provvederei immediatamente ad aspirazione del muco e sangue calato nei bronchi altrimenti desaturo con più facilità … inoltre, spesso in tali situazioni voi guardate i parametri e dite: tranquillo, i parametri sono
ok… ma a noi manca aria non ossigeno! come tutti vorremmo fare un respirone …ma purtroppo la macchina non sgarra! non ce lo consente! meglio un pò di ambu senza ossigeno!

Ringrazio dell’attenzione.. non vorrei stravolgere le prassi in uso, casomai vorrei contribuire al loro miglioramento… per mettere sempre più “il malato al centro delle cure”, come lo è o dovrebbe esserlo anche per l’Organizzazione Sanitaria.
Grazie, andrea.

Firenze, 1 luglio 2011

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi