Tag: telesorveglianza

AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

 

AOU Città della Salute e della Scienza di Torino
S.C. NEUROLOGIA 2 U.
Via Cherasco 15 – 10126 Torino

CENTRO REGIONALE ESPERTO PER LA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA (C.R.E.S.L.A.)

 

Responsabile: Prof. Adriano Chiò
Neurologi referenti: Dott. Andrea Calvo, Dott.ssa Cristina Moglia, Dott. Antonio Ilardi, Dott.ssa Stefania Cammarosano, Dott. Antonio Canosa

Studio Medico Tel. 011.633.5439
Day Hospital Tel 011.633.5432
Ambulatorio Tel. 011.633.6090
e-mail cresla.torino@gmail.com
Fax 011.696.3487

 

C.R.E.S.L.A. – CENTRO REGIONALE ESPERTO SLA

Attività

  • formulare o confermare la diagnosi;
  • effettuare la certificazione di malattia rara, qualora non già eseguita da altro presidio sanitario, e i relativi piani terapeutici
  • informarela persona, la famiglia e il MMG sulla diagnosi e sul decorso della malattia;
  • eseguire la valutazione multiprofessionale della persona con SLA;
  • mantenere la continuità di cura in stretta collaborazione con i servizi territoriali e/o ospedalieri;
  • eseguire il follow-up clinico in collaborazione con la ASL di residenza o domicilio;
  • collaborare con le Associazioni dei pazienti;
  • aggiornare e predisporre, i protocolli per la diagnosi e la cura della SLA, tenendo conto delle linee guida nazionali e internazionali esistenti.

Assistenza Psicologica

  • Assistenza psicologica individuale per i pazienti e i familiari che ne facciano richiesta
  • Organizzazione di gruppi di sostegno rivolti ai pazienti e ai familiari
  • Incontri di supervisione con i medici e psicologi coinvolti nell’attività per la SLA (CRESLA, centri spoke)

Servizi attivati

  • sviluppo di strumenti di telesorveglianza per rilevare le funzioni vitali (collegamento in rete fra il domicilio del paziente e l’ospedale)
  • avvio di un progetto di counselling per la scelta e l’utilizzazione degli strumenti di comunicazione alternativa-aumentativa, incluse le strumentazioni ad alta tecnologia
  • avvio di un progetto di counseling per interventi di tipo tecnico e domotico volti alla conservazione del massimo livello di autonomia del paziente, anche in collaborazione con i centri di ricerca del Politecnico di Torino

Staff del C.R.E.S.L.A.


NOTA INFORMATIVA

Tutti i medici specialisti di UO NEUROLOGIA del SSR del Piemonte possono certificare la SLA ed erogare la proposta di esenzione della partecipazione ai costi sanitari.

Con DGR n. 27/12969 “percorso di continuità assistenziale nei soggetti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica”, la Regione Piemonte ha identificato gli ospedali Molinette di Torino e il Maggiore della Carità di Novara come centri specializzati nella diagnosi e nel trattamento della sclerosi laterale amiotrofica (SLA).

Brescia

Contatti

Paolo Marchiori, Presidente
Tel. 030 6870433 – Cell. 334 2327531
e-mail p.meches.1@hotmail.it

Segreteria Maria Mario
Cell. 333 9362282
e-mail aisla.brescia@hotmail.it

 

Per sostenere i progetti del territorio

AISLA ONLUS – SEZIONE BRESCIA
Banca del Territorio Lombardo, IBAN IT49Q0873554081066000330798

 

La sezione AISLA di Brescia nasce nel 2008 come “azione di reazione” di Paolo Marchiori alla SLA, grazie alla sua determinazione si è istituita ufficialmente sezione nel novembre 2010 e conta oggi 77 soci. Grazie al supporto di circa 15 volontari la sezione è il punto di riferimento sul territorio per circa 100 persone affette da SLA e per le loro famiglie.

AISLA Brescia ha attivato collaborazioni con la direzione generale dell’Asl, con il Centro delle Malattie Rare dell’Asl e degli Spedali Civili, con Fondazione Maugeri di Lumezzane e con le realtà associative del territorio.

La sezione di Aisla Brescia sostiene economicamente il progetto di continuità assistenziale della Fondazione S. Maugeri di Lumezzane, grazia al quale le persone con SLA del bresciano possono usufruire della “Telesorveglianza domiciliare”, a differenti livelli di intensità a seconda se siano in condizioni di instabilità o stabilità clinica, secondo il giudizio del medico referente. Servizio contattabile telefonicamente dal malato e caregiver tutti i giorni h24.

La sezione fa anche attività di sensibilizzazione sulla malattia e disabilità in generale nelle parrocchie e nelle scuole. Organizza incontri info/formativi per i malati e i loro caregiver, convegni e corsi specifici per operatori.

Membri direttivo di sezione

Maria Mario
Flavia Costantini
Annamaria Barba
Flavio Bonini

Referente medico
Neurologa Dott.ssa Roberta Morini

Referente Gruppi di Aiuto

Neuropsicologa e Psicoterapeuta Dott.ssa Lidia Gazzi

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi