Savona: “Scaletto senza scalini”, al mare senza barriere

Grazie al fondamentale contributo di AISLA Onlus con la propria sede nazionale e con le sedi territoriali di Piemonte, Liguria e Lombardia, che si sono aggiunte al Comune di Savona, alla Fondazione de Mari ed alla Fundacion Parodi – sponsors dell’iniziativa – anche nel 2017 la Cooperativa Laltromare Onlus continuerà a svolgere presso la spiaggia delle Fornaci di Savona un’attività divenuta una costante dell’estate savonese e un biglietto da visita di grande prestigio per il Comune “Bandiera Blu”

Grazie a questa sinergia si potrà attivare l’VIII edizione con una straordinaria novità: la nuova stagione dello “Scaletto senza scalini” partirà infatti sabato 17 giugno e si concluderà domenica 17 settembre, prolungando il servizio a tre mesi proprio grazie ad Aisla divenuta main sponsor dell’iniziativa.

La collaborazione tra Cooperativa ed AISLA ha l’obiettivo di sviluppare un modello sostenibile e funzionale di cooperazione sociale per far diventare una spiaggia pubblica un luogo di socializzazione e di utilizzo da parte di persone disabili e non, capace di valorizzare il territorio con un turismo intelligente e non discriminatorio.

Nel 2016, nei due mesi di apertura si sono registrati 2701 accessi al mare per un totale di 314 utenti con diverse disabilità. Questi numeri rappresentano un ulteriore limite da superare; un augurio indirizzato a tutti coloro che ancora non hanno potuto godere della accoglienza e professionalità degli operatori della Cooperativa.

Oltre all’utenza “svantaggiata”, migliaia di savonesi e turisti provenienti da tutto il nord-Italia, dalla Germania, dalla vicina Francia hanno goduto del piacere della balneazione in una spiaggia libera pulita e sotto la sorveglianza di bagnini esperti in un ambiente ormai divenuto familiare.

Anche quest’anno le ore di accompagnamento alla balneazione saranno 8 al giorno per tutto il periodo di apertura (dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 di tutti i giorni) e saranno sempre presenti almeno 3 bagnini e 2 operatori specializzati in turni di 6 ore quotidiane, in modo da garantire l’assistenza dalle 9 alle 19 sia agli utenti disabili che agli altri bagnanti. Il servizio è completamente gratuito per tutta l’utenza.

Per un contatto immediato e per informazioni chiamare il n. 377 4792481
Scarica e stampa le informazioni utili di AISLA

Il progetto

Il progetto “Scaletto senza scalini 2017”, giunto ormai alla sua ottava stagione, è un’attività svolta per conto del Comune di Savona in Convenzione con l’Autorità Portuale di Savona, che nel corso degli anni ha realizzato un servizio di interesse generale permettendo di:

  • attivare e sperimentare l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate;
  • fornire un servizio gratuito di fruibilità della spiaggia libera e del mare per tutti abbattendo qualsiasi barriera;
  • svolgere un servizio di integrazione sociale;
  • contribuire alla crescita dei servizi sul territorio nel turismo balneare;
  • remunerare dignitosamente tutti i dipendenti e collaboratori coinvolti.

Numerosi i servizi previsti e che vengono garantiti:

  • assistenza ai bagnantia tutta l’utenza, eterogenea per diversità linguistica, età e provenienza geografica, un servizio alla balneazione sicuro e curato, sotto l’attenta vigilanza degli operatori e dei bagnini della Cooperativa. La media giornaliera di affluenza allo Scaletto è di circa 500 persone ed in acqua, si possono contare fino a 120/130 persone contemporaneamente, per questo motivo, Laltromare ha migliorato la qualità della sorveglianza assumendo dei bagnini anche come operatori spiaggia; in questo modo saranno sempre presenti in spiaggia almeno 3 addetti con il brevetto di salvamento;
  • pulizia dell’arenile curato dal Comune e dalla Cooperativa, che consentirà a tutti di potersi stendere e camminare su una spiaggia pulita e sicura;
  • servizio web telefonico che permetterà all’utenza di conoscere il servizio di accompagnamento in mare, di ottenere tutte le informazioni sul funzionamento dei servizi, della spiaggia ad esempio: come accedere, con quali mezzi pubblici, sino ad avere informazioni in tempo reale sul meteo, il mare i venti;
  • allestimento di passatoie aiuterà tutti, in particolare le persone con disabilità motoria (oltre alle mamme con i passeggini e le persone anziane), ad accedere alla spiaggia ed arrivare fino alla battigia senza incontrare ostacolo alcuno;
  • accompagnamento in mare coordinato con il servizio web, avviserà il personale della Cooperativa su come preparare la spiaggia e le attrezzature, in funzione delle differenti richieste e esigenze;
  • desk accoglienza dove avverrà il primo contatto in loco tra utenza e il personale della Cooperativa: punto d’informazione circa le modalità di accompagnamento alla balneazione con le carrozzine mare, la doccia, i lettini sole, lo spogliatoio, i punti di ristoro ed i mezzi di trasporto pubblici;
  • la comunicazione è curata dalla Cooperativa attraverso il proprio sito www.laltromare.org, la redazione e diffusione di comunicati stampa, la produzione di materiale cartaceo informativo in collaborazione con gli Enti finanziatori e patrocinanti.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi