Regione Liguria: interventi sociali per il sostegno a casa di persone in condizioni di disabilità gravissima

A seguito del riparto del Fondo per le non autosufficienze annualità 2018, Regione Liguria ha recepito con la deliberazione di Giunta regionale 33/2019 il sostegno a casa stabilendo l’assegnazione ai distretti delle risorse per le misure per la non autosufficienza relative al primo quadrimestre 2019 (Fondo regionale per la non autosufficienza, progetti di vita indipendente, contributo per le gravissime disabilità).

I beneficiari di questo intervento sono le persone in condizione di disabilità gravissima beneficiarie dell’indennità di accompagnamento di cui alla Legge n.18 dell’11 febbraio 1980 o comunque definite non autosufficienti ai sensi dell’allegato 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n.159 del 2013 e per le quali si sia verificata almeno una delle condizioni di cui all’articolo 3 del Decreto ministeriale del 26 settembre 2016 per il riparto del Fondo per le non autosufficienze annualità 2016 di seguito allegato.

Gli interventi di sostegno potranno essere offerti sotto forma di prestazioni assistenziali o di trasferimenti monetari sulla base di quanto stabilito nel Piano individuale di Assistenza che verrà redatto dai servizi sociosanitari competenti, condiviso e sottoscritto dall’utente o famiglia.

Deliberazione del Commissario Straordinario n. 33 del 30.01.2019

Fonte A.li.Sa

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi