Regione Lazio: Interventi socio-assistenziali in favore dei malati di SLA


Fonte: welforum.it

Roma, 1 luglio 2019 – DGR 117/2019, Modifica DGR 233/2012: “Approvazione del Programma attuativo degli interventi in favore dei malati di SLA, ai sensi del decreto interministeriale 11 novembre 2011, concernente il riparto del Fondo per le non Autosufficienze per l’anno 2011″. Viene modificato il testo del paragrafo “Azione 2”, denominato “Isole di sollievo” (rif. art. 2, comma 1, del citato decreto), con il testo della nuova azione regionale denominata “Supporto al paziente SLA e accompagnamento alla sua famiglia”.


DGR 304/2019, 13/2018, art. 4 – comma 12. Interventi socio assistenziali in favore di soggetti affetti da sclerosi laterale amiotrofica (SLA).
Gli obiettivi programmatici devono perseguire:

· centralità della persona nel modello di welfare regionale,

· promozione di un’organizzazione territoriale dei servizi tesa a migliorare qualità, quantità ed appropriatezza delle risposte assistenziali in favore delle persone non autosufficienti,

· implementazione di percorsi assistenziali che realizzino la domiciliarità,

· continuità assistenziale,

· integrazione sociosanitaria.

L’importo viene erogato a supporto della domiciliarità, in modo da favorire una migliore copertura assistenziale e un’organizzazione più efficace del sistema di caregiving.

DGR 5 marzo 2019, n. 117

DGR 23 maggio 2019, n. 304

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi