Protocollo ASP Reggio Calabria – AISLA Reggio per la formazione degli operatori del pronto intervento nella SLA

E’ stato firmato lo scorso 18 luglio il Protocollo d’Intesa tra Asp Reggio Calabria e Aisla sezione Reggio Calabria relativo ad un progetto pilota di formazione rivolto agli operatori sanitari dei diversi nodi del pronto intervento nella Sla.
Il protocollo nasce da una proposta di Aisla Reggio Calabria che offrirà al personale medico sanitario (Suem- 118)  che opera nel territorio dell’Asp di Reggio Calabria la collaborazione, le competenze ed il “know how” necessari per concretizzare uno specifico progetto formativo per gli operatori sanitari del  118, del Pronto Soccorso e dei reparti di Rianimazione degli ospedali.
L’evento formativo, accreditato ECM, nella prima fase sarà destinato esclusivamente a medici ed infermieri del Sistema di Emergenza Urgenza e nel Suem 118  nell’arco di due mezze giornate, al venerdì pomeriggio e al sabato mattina.
Il corso si terrà in due turni, il primo in programma venerdì  20 e sabato 21 ottobre 2017 ed il secondo  fissato per venerdì 24 e sabato 25 novembre.
Successivamente si valuterà  di organizzare un’eventuale  ulteriore iniziativa formativa  rivolta ai medici e agli infermieri che operano nei Pronto Soccorso e nelle Rianimazioni degli ospedali dell’Asp.

Il percorso formativo  si focalizzerà sulle criticità respiratorie e gastro-intestinali riscontrate al domicilio nei pazienti residenti in provincia di Reggio Calabria, in collegamento con strutture ospedaliere quali Pronto Soccorso e Rianimazione.

L’obiettivo finale, una volta terminato il percorso formativo e sempre con il supporto di Aisla, è la stesura di un protocollo operativo per la gestione dei sintomi nel rispetto delle scelte effettuate dal paziente.
Tra gli argomenti che verranno trattati da relatori esperti, individuati da Aisla e che operano con persone con Sla anche in condizioni di criticità, ci saranno il Documento di Consenso e le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento di Aisla, la sintomatologia respiratoria e gastro-intestinale, i trattamenti farmacologici con la presentazione di alcuni casi clinici e il percorso assistenziale territorio-ospedale-territorio nella criticità respiratoria grave.
Nell’ambito dell’attività di formazione continua destinata al personale del Suem 118,  la partecipazione all’evento formativo sarà obbligatoria per tutti i medici e gli infermieri che vi operano.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi