Pedaliamo insieme contro la SLA

Se il Lecce passerà in Serie A me ne andrò in bicicletta da Lecce alla città di mia moglie, Benevento

L’aveva annunciato Fabio Lucioni qualche mese fa ed ora deve rispettare la promessa, pur non essendo certo un appassionato di ciclismo.

La sua pedalata partirà oggi 30 maggio a Lecce ed arriverà a Benevento il 1 giugno.

A motivarlo in questa impresa sportiva, una causa: la lotta alla SLA – Sclerosi Laterale Amiotrofica.

La moglie di Fabio Lucioni è una giovane fisioterapista. Il suo primo paziente fu proprio un malato SLA: da qui Fabio venne a conoscenza di questa malattia e, ritenendo che se ne sentisse parlare troppo poco, decise di fare subito qualcosa mettendo all’asta una sua fascia. Così, nel 2017, riuscì a raccogliere e donare alla sezione di Salerno di AISLA Onlus un contributo di 1.000 euro.

Oggi che la sua squadra è tornata in serie A, facendo seguito a quella promessa, Fabio ha scelto di rimettersi in gioco contro la SLA e di muoversi per chi non può più farlo.

Percorrerà i 300 km in bicicletta indossando una maglia con il logo di AISLA Onlus. L’auspicio è sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di questa malattia ma, anche, raccogliere fondi da destinare alle sezioni AISLA di Lecce e di Salerno – Benevento – Avellino – per l’assistenza dei malati SLA e rispettive famiglie del territorio.

Tutti possono donare direttamente dalla pagina Facebook, oppure tramite Paypal o bonifico bancario inserendo la causale “Pedaliamo insieme contro la SLA” attraverso la nostra pagina DONA ORA

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi