LOMBARDIA: PIU’ SOSTEGNO ECONOMICO PER I DISABILI GRAVISSIMI

Novità in Lombardia sui contributi riservati alle persone con Sla alle loro famiglie.

La più significativa riguarda l’ampliamento delle misure di sostegno delle persone con disabilità gravissima assicurate tramite le risorse del Fondo Nazionale Non Autosufficienza 2017, frutto delle istanze presentate dalle Associazioni dei pazienti e recepite dalla Regione.

Una premessa. Rispetto al  totale di risorse disponibili,  pari per la Lombardia  a 78.728.940 euro (somma della quota di riparto FNA 2017 e di un ulteriore contributo integrativo regionale), la proposta di piano regionale trasmessa al Ministero prevede che:

  • al sostegno dei disabili gravissimi vengano destinati € 54.374.560;
  • al sostegno dei disabili gravi e degli anziani non autosufficienti € 24.354.380.

In particolare, con DGR 18 dicembre 2017, n. 7549 «MISURE INTEGRATIVE REGIONALI A FAVORE DELLE PERSONE IN CONDIZIONE DI DISABILITA GRAVISSIMA E DI NON AUTOSUFFICIENZA», Regione Lombardia ha definito una nuova misura regionale integrativa  alla già presente misura  B1 FNA, finanziandola con € 1.365.075.  Gli specifici destinatari sono le persone in condizione di gravissima disabilità (quelle già stabilite dal DM FNA 2016 e riportate nella DGR n. 5940/2016 Programma Operativo Regionale FNA 2016):

  • con figli minori o con età inferiore ai 25 anni studente
  • con ISEE familiare inferiore o uguale a € 50.000.

Per questa platea di persone è prevista l’erogazione di un buono mensile di € 500, dal 1° gennaio 2018 al 31 ottobre 2018, a sostegno dell’assunzione di personale di assistenza per alleggerire il carico assistenziale del caregiver familiare.

Tale buono mensile di € 500 può essere erogato da subito, con decorrenza 1° gennaio 2018 alle persone in condizione di disabilità gravissima beneficiarie alla data del 31 dicembre 2017 della Misura B1 FNA 2016, che possiedono i requisiti fissati dalla DGR n. 7549/2017 (indicazione contenuta nel Decreto di erogazione risorse alle ATS n. 16719/2017)

Le persone di nuovo accesso, valutate appropriate per la Misura B1, e in possesso dei requisiti fissati dalla DGR n. 7549/2017, potranno invece beneficiarne secondo le modalità fissate dal prossimo Programma Operativo Regionale FNA 2017.

Attenzione: solo per l’ATS METROPOLITANA Milano la scadenza per la presentazione delle domande per poter accedere alla suddetta misura integrativa è il 31/01/2018. Alleghiamo documenti utili:

……………………….

Anche per le persone in condizione di disabilità grave ed anziane non autosufficienti  sono state previste risorse aggiuntive regionali che  integrano quelle FNA 2017 e saranno attribuite alla Misura B2, erogata dagli Ambiti territoriali/Comuni. Esse saranno utilizzate per l’erogazione di un buono mensile assunzione di assistente familiare, prioritariamente iscritto al Registro degli assistenti familiari. Per il finanziamento di quest’ultima misura sono disponibili € 749.075,22, di cui € 700.000 annualità 2017 derivanti dalla lr n. 15/2015 sugli assistenti familiari.

Per ulteriori informazioni consultare:

FONTE: REGIONE LOMBARDIA

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi