LOMBARDIA: ALTRI 4,6 MILIONI PER DISABILI GRAVISSIMI, domande entro il 30 SETTEMBRE

DOTAZIONE EXTRA SU MISURA B1 PER GARANTIRE FONDI FINO 31 OTTOBRE

 Quattro milioni e seicento mila euro sono stati messi a disposizione, da Regione Lombardia, sulla Misura B1, per gli oltre 5700 disabili gravissimi in carico al 30 giugno 2018 e che rischiavano di non vedere confermato il buono mensile di 1000 euro che stanno ricevendo. Lo ha deliberato lo scorso 3 agosto  la Giunta regionale, su proposta dell’assessore a Politiche sociali, abitative e disabilità Stefano Bolognini.

Le risorse del Fondo nazionale per le non autosufficienze (Fna) 2017, cui Regione Lombardia aveva aggiunto proprie risorse pari a 9 milioni di euro, non avrebbero garantito l’erogazione del buono fino al 31 ottobre 2018 (dal 1 novembre 2017). Quindi è stato deliberato ulteriori 4,6 milioni di risorse regionali, da ripartire tra le Ats sulla base del numero delle persone prese in carico su ogni territorio.

 BENEFICIARI – Si tratta di persone, assistite a casa dai propri familiari, e che sono per esempio in stato vegetativo o manifestano malattie come la Sclerosi laterale amiotrofica (Sla), sono affette da demenza/Alzheimer o da disturbi dello spettro autistico.

RICHIESTE ENTRO IL 30 SETTEMBREIl buono sarà garantito anche a chi presenterà l’istanza entro il 30 settembre 2018 e sarà valutato ammissibile. Chi presenterà domanda dopo quella data e sarà accolto, verrà preso in carico con le risorse della nuova annualità 2018 del Pna, secondo le modalità stabilite dal nuovo Programma operativo regionale.

FONTE: REGIONE LOMBARDIA 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi