LA GIORNATA NAZIONALE SULLA SLA NASCE AD ASTI 


Il 15 settembre AISLA, l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, celebrerà in 150 piazze di tutta Italia la XII Giornata Nazionale sulla SLA: 300 volontari, con 15.000 di bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG, raccoglieranno fondi per l’assistenza delle persone colpite dalla malattia.

L’Iniziativa è possibile grazie al sostegno di Regione Piemonte, del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, e dell’Unione Industriale della Provincia di Asti e di VisitPiemonte

 

Asti – 150 piazze, 300 volontari e 15.000 bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG per raccogliere fondi a favore dell’assistenza delle oltre 6.000 persone con SLA in Italia: è la Giornata Nazionale sulla SLA, #GN19, promossa da AISLA, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, domenica 15 settembre. L’iniziativa nelle 150 piazze italiane si chiama “Un contributo versato con gusto” e nasce ad Asti: con un’offerta di 10€ sarà infatti possibile ricevere una delle 15.000 bottiglie di vino Barbera d’Asti DOCG, disponibili grazie al sostegno dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Piemonte, del Consorzio Barbera d’Asti e vini del Monferrato, della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, e dell’Unione Industriale della Provincia di Asti e di VisitPiemonte, la società in house della Regione Piemonte per la valorizzazione turistica e agroalimentare del territorio, partecipata anche da Unioncamere.

In Piemonte AISLA sarà presente in oltre 10 piazze a Alba, Asti, Cuneo, Novara, Biella e Torino. L’elenco delle piazze protagoniste della Giornata Nazionale sulla SLA e dei Comuni con i monumenti illuminati aggiornato in tempo reale è consultabile sul sito http://www.aisla.it/gn19/piazze-piemonte/

Ad Asti la Giornata Nazionale sulla SLA si inserisce all’interno delle iniziative della Douja D’Or, 53° Salone dei Vini Selezionati: i volontari di AISLA saranno in Piazza San Secondo.

Massimo Mauro, presidente nazionale di Aisla Onlus, ha sottolineato: “Trovarci oggi alla vigilia della nostra 12° edizione della Giornata Nazionale SLA, testimonia che eccellenza, passione e solidarietà possono essere armi efficaci per offrire un aiuto concreto alle tante famiglie costrette a convivere con questa malattia. Proprio grazie alla Giornata Nazionale, infatti, AISLA ha potuto aiutare 400 persone in tutta Italia. Questo non sarebbe possibile senza il supporto dei nostri partner, le realtà astigiane e Regione Piemonte, che hanno generosamente scelto di sostenere quest’iniziativa”.

Marco Protopapa, assessore all’agricoltura di Regione Piemonte ha commentato: “Ritengo che questa iniziativa sia molto importante a livello nazionale per pubblicizzare e promuovere i nostri prodotti del territorio e in particolare, in questo caso, il Barbera d’Asti Docg. Una collaborazione nata tra il Consorzio Barbera d’Asti, la Regione Piemonte, la Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, l’Unione Industriale della Provincia di Asti, Visit Piemonte e l’Aisla che porterà in 150 piazze italiane ben 15 mila bottiglie di vino piemontese, grazie a oltre 300 volontari che saranno impegnati in prima linea nel raccogliere i fondi necessari per aiutare concretamente le persone colpite dalla sclerosi laterale amiotrofica. Il mio personale auspicio è che questo progetto possa ripetersi nuovamente in un prossimo futuro, per la valorizzazione dei prodotti della Regione Piemonte ed allo stesso tempo per dare un sostegno concreto a iniziative sociali”.

Filippo Mobrici, presidente Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato: “Saremo nuovamente a fianco dell’Aisla in occasione della Giornata nazionale sulla SLA. Abbiamo rinnovato in modo convinto la nostra partnership, perché riteniamo quella contro la SLA una lotta che tutti dobbiamo sentire nostra. L’invito è dunque quello di recarsi in una delle 150 piazze italiane dove Aisla sarà presente ed acquistare una Barbera d’Asti. Scoprirete quanto sia buona la solidarietà”.

Mario Sacco, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti: ”La Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, oltre a dare il proprio aiuto al comitato locale per supportare le famiglie dei malati, è partner di AISLA fin dalla prima edizione della Giornata Nazionale sostenendo la raccolta fondi a favore dei numerosi progetti che vengono realizzati per i malati di SLA e, anche quest’anno, non poteva mancare a dare il suo contributo all’iniziativa che partita da Asti si svolge su tutto il territorio italiano.” 

Andrea Amalberto, presidente Unione Industriale Asti: “L’Unione Industriale della Provincia di Asti ha deciso di sostenere anche quest’anno il progetto di AISLA. Riteniamo importante supportare la XII Giornata Nazionale sulla SLA, evento che consente di raccogliere fondi per le persone affette da  questa malattia ed anche di promuovere un prodotto di eccellenza del nostro territorio quale il vino Barbera d’Asti. Questa iniziativa è indubbiamente in piena sintonia con quanto la nostra Associazione  già ormai alcuni anni sta portando avanti per valorizzare tutta la filiera produttiva vinicola e, più in generale, l’intera economia della nostra Provincia”. 

La Giornata Nazionale sulla SLA ha ottenuto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ed è sostenuta dalla Lega Serie A, che ha previsto per la terza giornata del campionato di calcio del 14, 15 e 16 settembre la discesa in campo delle squadre con lo striscione di AISLA.

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi