Giuseppe D’Acchioli consegna ad AISLA Bergamo il ricavato del suo libro “I pensieri del Cuore”

Lo scorso 5 dicembre, presso la sala Carminati della BCC di Treviglio, si è tenuta una breve conferenza stampa per la consegna alla Presidente Provinciale Bergamasca dell’AISLA , Dott.ssa Anna Di Landro, del ricavato del libro di Giuseppe D’Acchioli “I PENSIERI DEL CUORE”.

Giuseppe D’Acchioli nella sua introduzione ha spiegato le motivazioni che lo hanno indotto ad indirizzare ancora una volta, l’utile ricavato verso l’AISLA, affermando che questa malattia ha bisogno di essere portata a conoscenza sia della gente che delle istituzioni, rendendole partecipi della possibilità di dare ai malati un sostegno sia umano che materiale e che  fondi sia per la ricerca che per progetti  mirati.

Il Sindaco di Treviglio Juri Imeri nel ringraziare D’Acchioli per l’iniziativa ed il risultato raggiunto, ha affermato che quando si fa squadra ed in questo caso (D’Acchioli, la BCC ed il Comune) l’obiettivo si raggiunge.

Il Presidente della BCC Treviglio Dott. Giovanni Grazioli nel ringraziare D’Acchioli per la sua tenacia nel perseguire il nobile l’obiettivo di far conoscere l’associazione AISLA si è complimentato per il risultato economico raggiunto che non è una goccia ma qualche cosa di sostanzioso.

La Dott.ssa Di Landro ha tenuto a ringraziare il gesto verso l’AISLA che come associazione ha bisogno di essere meglio conosciuta ed aiutata nelle varie iniziative di sostegno che vengono effettuate sul territorio provinciale.

Al termine Giuseppe D’Acchioli ha consegnato alla Dott.ssa Di Landro l’utile ricavato dalle quattro presentazioni del libro, un assegno dell’importo di Euro 1.150,00.

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi