La passione per la musica al servizio della lotta alla SLA


la storia di Dario “Blues” Di Nardo

Mettere la passione per i Queen – in particolare per le batterie di Roger Taylor – e per la musica al servizio delle persone con Sla e della ricerca scientifica su questa malattia. Questo l’obiettivo dello scrittore abruzzese Dario “Blues” Di Nardo, autore del volume THE DRUMS OF ROGER MEDDOWS TAYLOR, A Full and Detailed History”.

Il libro, che gode dell’approvazione scritta dello stesso Roger Taylor (a firmare la prefazione è Chris “Crystal” Taylor, assistente personale di Roger e coordinatore del gruppo), è stato presentato lo scorso 27 settembre a Genova, presso il Palazzo Grimaldi della Meridiana, in occasione di un “Incontro con l’autore” nell’ambito del Focus Sla.

Il motivo di prevedere uno spazio dedicato alla musica all’interno di un momento di divulgazione scientifica sulla Sla è presto spiegato. Per volontà di Di Nardo, infatti, i proventi del volume saranno interamente devoluti ad Aisla ed a Fondazione AriSLA per sostenere l’assistenza dei malati di Sla e delle loro famiglie, nonchè la ricerca scientifica su tale malattia ad oggi inguaribile che ha colpito anche il padre di Dario, Roberto Di Nardo, scomparso nel 2011.

Proprio al genitore che a Genova ha ricordato con affetto e forte emozione, il figlio Dario “Blues” Di Nardo, personaggio poliedrico amante della poesia introspettiva ed entusiasticamente attivo nella musica, nella fotografia e nella scrittura, già editorialista del Queen Fan Club Italiano “We Will Rock You” nonchè batterista & cantante della rockband psichedelica Ivor’s Friends, ha voluto dedicare la sua ultima opera.

Il libro è suddiviso in tre parti, nelle quali viene descritto ogni kit batteria di Roger Taylor e ogni suo set up, incluse le modifiche con oltre 170 fotografie di Taylor e della sua strumentazione, inclusi i dettagli hardware. Un lavoro davvero minuzioso e dettagliato, che ricopre fin dal primo kit di strumenti di Taylor negli anni ’60 fino all’ultimo che ha suonato nel 2018.

Scorrendo i vari capitoli, musicofili e fan di Taylor e dei Queen potranno trovare molte nuove fotografie e curiosità, estratti da interviste nelle quali uno dei “miti” della batteria tratta dei propri kit o del suo modo di suonare, dettagli dei propri rullanti e tamburi, i loghi e ulteriori descrizioni con informazioni sul proprio lavoro come artista solistico, incluse le collaborazioni e le apparizioni come ospite di altri artisti.

Il libro, stampato in proprio in edizione limitata di 1000 copie (ne sono ancora disponibili 500) , ha un prezzo di copertina di 25 euro.

Per maggiori informazioni e per procurarselo ci si può rivolgere direttamente all’autore scrivendo una e-mail all’indirizzo: dario.dinardo@hotmail.it (indicare nell’oggetto “Ordering Book”)

Per approfondimenti leggi qui

La copertina del libro benefico di Dario Di Nardo

 

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi