CAMPANIA, l’assegno di cura resta di 1.200 euro/mese. Imminente liquidazione della 2° quota FNA 2017 agli ambiti territoriali

La Giunta Regionale della Campania – Direzione Generale per le Politiche Sociali e Sociosanitarie ha confermato, con Determina  n. 365 del 06/11/2018, firmata dalla dottoressa Fortunata Caragliano,  l’importo unico di 1.200 euro al mese per l’assegno di cura destinato ai disabili gravissimi (comprese le persone con Sla) così come approvato su richiesta delle Associazioni campane di persone disabili tra cui Aisla, in sede di riparto del primo 50% della quota Fna 2017 (Decreto n.138 del 7/5/2018).

Confermati per ora anche i criteri di accesso all’assegno di cura e di valutazione come da “Programma regionale di assegni di cura per disabili gravissimi e gravi” (D.D. 261/2016).

Imminente il trasferimento agli Ambiti Territoriali del restante 50% della quota FNA 2017 per assicurare continuità nella presa in carico dei beneficiari dell’assegno.

Determina Regionale 365 del 06-11-2018

Atto di Trasmissione del Decreto 2a Tranche 2017

 

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi