Biobanca nazionale SLA

Nel 2015 AISLA ha avviato il  progetto per la creazione di una Biobanca Nazionale SLA per la conservazione di campioni a medio-lungo termine di materiale biologico e la raccolta di dati clinici e demografici,  da utilizzare per attività di ricerca sulla sclerosi laterale amiotrofica, malattia degenerativa al momento inguaribile e dalle cause ancora poco conosciute.

Se la ricerca sulla SLA ha fatto importanti progressi negli ultimi 20 anni, grazie soprattutto alle scoperte nel campo della genetica, la scarsa disponibilità di dati clinici e biologici, legata alla rarità della malattia, rappresenta uno dei principali ostacoli al progresso scientifico.

La Biobanca Nazionale SLA, la cui volontà di creazione è nata della VII Giornata Nazionale sulla SLA, rappresenta quindi una preziosa fonte di risorse per la Ricerca, da quella di base fino alla sperimentazione di terapie e di possibili nuovi farmaci.

AISLA ha pensato di mettere questo servizio a disposizione di tutti i ricercatori, nell’ambito di collaborazioni verificate da AriSLA – Fondazione Italiana per la Ricerca sulla SLA.

 

Obiettivi della Biobanca Nazionale SLA:

1)      favorire la ricerca per l’identificazione di mutazioni genetiche ed altre cause di malattia;

2)      favorire la raccolta di campioni provenienti da individui con caratteristiche genomiche utili a comprendere le basi genetiche della malattia;

3)      standardizzare la qualità del materiale disponibile;

4)      assicurare la criopreservazione e la disponibilità perenne di materiale idoneo alle esigenze della ricerca scientifica secondo l’evoluzione delle conoscenze sulla malattia;

5)      favorire la comunicazione e gli scambi tra i diversi gruppi di ricercatori.

 

 

UNISCITI A SELEX NELLA RICERCA CONTRO LA SLA PER REALIZZARE LA PRIMA BIOBANCA NAZIONALE

Dal 6 al 12 maggio, l’1% delle vendite dei prodotti a marchio Selex sarà donato per contribuire al finanziamento della prima Biobanca Nazionale SLA, nata per raccogliere e conservare campioni biologici utile allo studio della malattia e la sperimentazione di nuovi farmaci.

Grazie al Gruppo Selex, chiunque può contribuire al progetto

Il tuo contributo permetterà ad AISLA Onlus di raccogliere il maggior numero di campioni biologici e continuare a credere in un futuro senza SLA!
Grazie di cuore.

#SelexPerLaRicerca

Oppure scegli tra le seguenti modalità di donazione:
Tramite donocard Tramite bollettino postale: Tramite Bonifico Bancario: Destina il tuo 5×1000
di 4 euro che trovi nei nostri punti vendita aderenti, quelli che espongono il materiale informativo alle casse. c/c n. 17464280 intestato ad AISLA Onlus IBAN (Banco Popolare) IT 04 V 05034 10100 000000001065 intestato ad AISLA Onlus C.F. 91001180032

 

Leggi il comunicato stampa

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi