Mese: gennaio 2018

CIAO MICHELE!

E’ scomparso il “Guerriero” torinese Michele Riva, di Beinasco, da anni impegnato a combattere la Sla e per i diritti dei suoi compagni di malattia.

Ciao Michele! In un giorno triste per tutti noi di Aisla, ti ricordiamo con affetto e gratitudine. Grazie (altro…)

Lazio, DISTRETTO SOCIO SANITARIO RM/G1: domande per contributi Sla entro il 24 febbraio

Il DISTRETTO SOCIO SANITARIO RM/G1 ha emesso il 25 gennaio un avviso pubblico  sugli Interventi in favore di persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica “SLA” Rimborso al caregiver/assegno di cura anno 2017 (Determinazione Dirigenziale n.30 del 25/01/2018). Le persone affette da Sla beneficiarie sono quelle residenti in uno dei tre Comuni del Distretto SocioSanitario RM/G1 (Monterotondo, Mentana, Fonte Nuova). (altro…)

La poesia ed il cuore di Francesco per combattere la SLA


la storia di Francesco Saporito

La solidarietà può essere più forte della malattia!

Ne è una testimonianza vivente Francesco, che per far condividere a quante più persone possibili la sua lotta alla Sla, ha offerto alla comunità le proprie doti di poeta e scrittore.

Francesco, commercialista e revisore contabile di 46 anni, (altro…)

La poesia ed il cuore di Francesco per combattere la SLA

La solidarietà può essere più forte della malattia!

Ne è una testimonianza vivente Francesco Saporito, che per far condividere a quante più persone possibili la sua lotta alla Sla, ha offerto alla comunità le proprie doti di poeta e scrittore.

Francesco, commercialista e revisore contabile di 46 anni, (altro…)

SICILIA, TORNANO IN PAGAMENTO I CONTRIBUTI REGIONALI PER I CAREGIVER FAMILIARI

Tornano in pagamento gli assegni di cura destinati alle famiglie delle persone con Sla siciliane.

Il D.D.G. n. 3039 del 14 novembre 2017 della Regione Siciliana-Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro – Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali (decreto di impegno e liquidazione), per l’attuazione del D.A . n. 2201 del 07.08.2017 concernente l’erogazione di un sostegno (altro…)

Esenzione Tassa Automobilistica per disabili

L’esenzione permanente dal pagamento della tassa automobilistica è prevista per i veicoli destinati alla mobilità dei soggetti portatori di handicap o invalidi.
Essa riguarda le autovetture, gli autoveicoli per trasporto promiscuo, gli autoveicoli per trasporti specifici, le motocarrozzette, i motoveicoli per trasporti specifici, con limitazione di cilindrata fino a 2000 centimetri cubici, per vetture a benzina, e fino a 2800 centimetri cubici, per vetture diesel.
L’esenzione viene concessa per un solo veicolo, e spetta se l’auto è intestata al disabile ovvero a un familiare che lo ha fiscalmente a carico.
Attualmente, il rilascio delle esenzioni per disabili è gestito dall’Agenzia delle Entrate competente per territorio, cui devono pertanto essere inoltrate le richieste.

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito fa uso di cookie per facilitare la tua navigazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, consulta questa pagina.

Chiudendo questo avviso o continuando la navigazione sul portale acconsenti all'uso dei cookie.

Chiudi